La Tignola di seconda generazione – Rilievi del 2 agosto

Nella mappa vengono riporti i risultati dei rilievi eseguiti su seconda generazione delle tignole della vite in data 02 agosto 2013.
In rosso le % di grappoli colpiti da tignole su 250 grappoli osservati nei diversi punti di rilievo.
tignola 2 agosto 2013La situazione è molto buona grazie anche al trattamento integrativo fatto da molte aziende sulla seconda generazione.
Sui testimoni non trattati, fuori area confusione, la densità di popolazione è consistente tanto da raggiungere il 77 % di grappoli colpiti.
Per i prossimi giorni è prevista la ripresa del volo degli adulti di terza generazione ma all’interno dell’area a confusione si consiglia di non intervenire con trattamenti insetticidi sulla terza generazione.

Il bollettino in formato pdf

 

Siamo l'autore collettivo che raccoglie tutti gli autori di questo blog

Comments are closed.

Site Footer

Sliding Sidebar

About Us

About Us

L’azienda Albino Armani vanta una tradizione enologica familiare ultrasecolare. Al 1607 risalgono le prime testimonianze di proprietà di vigneti. Oggi il complesso progetto vitivinicolo è distribuito su tre regioni per un totale di 230 ettari in veneto, Trentino e Friuli. Dal 1962 il nucleo strategico è a Dolcè, nella parte meridionale della Valdadige, valle glaciale caratterizzata da una forte identità. Il forte legame col territorio che rischia di perdere i suoi antichi vitigni, è lo spirito guida del nostro lavoro. Per questo i nostri vini sono grandi descrittori delle terre in cui nascono: bianchi freschi e floreali, frutto di forti escursioni termiche e ventilazione costante e rossi dal carattere originale, freschi ma al contempo complessi.