Pinot Grigio studio sui cloni

di Marco Campostrini – La vendemmia 2013 è ormai alle porte e l’invaiatura dell’uva sta procedendo bene anche se un po’ di acqua ora non guasterebbe affatto. Le viti sono belle cariche di uva e fino ad ora problemi sanitari non ce ne sono. Nel frattempo abbiamo studiato alcuni cloni di Pinot Grigio in modo tale da capire quali siano le loro rese..

La seguente tabella riassume i dati raccolti: 

ZONA

VIGNETO

ANNO D’IMPIANTO

VARIETA’

CLONE

CARICA UVA

PAESE

 EX MOSCATO

2003

PINOT GRIGIO

 15 FILARI ERSA 18-20 GRAPPOLI PER PIANTA
2 FILARI VCR5 15-17 GRAPPOLI PER PIANTA
12 FILARI R6 18-20 GRAPPOLI PER PIANTA
14 FILARI SMA505 13-15 GRAPPOLI PER PIANTA

BORGHETTO

S.LEONARDO SPALLIERA

2002

PINOT GRIGIO

22 FILARI R6 18-20 GRAPPOLI PER PIANTA
15 FILARI R5 13-15 GRAPPOLI PER PIANTA
28 FILARI SMA 505 10-12 GRAPPOLI PER PIANTA

CA BIANCA

SALVETTI

2005

PINOT GRIGIO

15 FILARI PADERGNONE 13-15 GRAPPOLI PER PIANTA
23 FILARI TUTZER 13-15 GRAPPOLI PER PIANTA
17 FILARI SMA 514 10-12 GRAPPOLI PER PIANTA
7 FILARI SMA 514 10 GRAPPOLI PER PIANTA
7 FILARI R5 15 GRAPPOLI PER PIANTA

PAESE

EX GARGANEGA

2007

PINOT GRIGIO

15 FILARI VCR5 15-17 GRAPPOLI PER PIANTA
10 FILARI SMA 514 10-12 GRAPPOLI PER PIANTA
14 FILARI SMA 505 10-12 GRAPPOLI PER PIANTA

Come si puo notare i cloni SMA (San Michele) presentano una carica di uva inferiore rispetto a quelli di Rauscedo (VCR5 e R6) e dell’Ersa, inoltre i cloni SMA danno grappoli più piccoli e meno compatti rispetto a VCR5 e R6..

Comments are closed.

Site Footer

Sliding Sidebar

About Us

About Us

L’azienda Albino Armani vanta una tradizione enologica familiare ultrasecolare. Al 1607 risalgono le prime testimonianze di proprietà di vigneti. Oggi il complesso progetto vitivinicolo è distribuito su tre regioni per un totale di 230 ettari in veneto, Trentino e Friuli. Dal 1962 il nucleo strategico è a Dolcè, nella parte meridionale della Valdadige, valle glaciale caratterizzata da una forte identità. Il forte legame col territorio che rischia di perdere i suoi antichi vitigni, è lo spirito guida del nostro lavoro. Per questo i nostri vini sono grandi descrittori delle terre in cui nascono: bianchi freschi e floreali, frutto di forti escursioni termiche e ventilazione costante e rossi dal carattere originale, freschi ma al contempo complessi.