Vecchi vitigni e una proposta per il XXI° secolo ad Asiago

di Albino Armani – Mercoledì 21 agosto interverrò anche io al forum organizzato ad Asiago nell’ambito del Festival Proposte per il XXI° secolo, percorsi delle idee e della politica. La mia relazione verterà sul ruolo e l’importanza dei vecchi vitigni. Vi aspetto tutti.

Intanto vi lascio qui sotto la presentazione dell’iniziativa che si sta svolgendo in questi giorni ad Asiago.

L’altopiano di Asiago, luogo di meraviglie naturalistiche, è stato teatro della Grande Guerra ed indelebile è il ricordo di quell’esperienza. Le testimonianze sono ovunque, evidenti e preziose.

Nel grande sacrario, che domina la località, sono state traslate 54.286 salme provenienti dai cimiteri di guerra della zona: 34.286 sono italiane (di cui 21.491 ignoti) mentre le restanti 20.000 sono austro-ungariche (11.762 senza nome).

Un luogo di memorie, di bellezza e di sofferenza, dunque. Ma non solo.

Carlo Emilio Gadda, il grande scrittore che ad Asiago aveva combattuto durante la Grande Guerra, ha scritto: «In guerra ho passato alcune ore delle migliori della mia vita, di quelle che mi hanno dato oblio e completa immedesimazione del mio essere con la mia idea: questa […] si chiama felicità».

Asiago come luogo di rinascita ? Come luogo del puro spirito e delle idee? Forse.

Certamente è questa la ragione che ci ha convinti ad immaginare che l’Altopiano sia il luogo giusto per formulare alcune proposte per il nostro XXI secolo, quello che vorremmo e che ancora non si è rivelato.

Abbiamo così organizzato ad Asiago, dal 15 al 22 agosto di quest’anno, una manifestazione che potesse essere un percorso di idee e un’occasione di dibattito.

Ma anche un momento di svago e di piacere, di visione e di ascolto.

Per celebrare l’Italia, la Cultura Italiana e, soprattutto, quella Umanità che dalla sofferenza sa trarre spunto per edificare bellezza e prosperità. 

Giovedì 15 agosto 2013

 

 

  • Ore 16 – Piazza II Risorgimento : Inaugurazione della manifestazione

 

  • Ore 17 – Piazza II Risorgimento : Proposte per il XXI Secolo – Globalizzazione e crisi: una nuova politica economica europea?

  • Ore 20 – Golf Club Asiago: Conferenza stampa del Comitato Organizzatore. Seguirà cocktail

Venerdì 16 agosto 2013

  • Ore 12, Piazza II Risorgimento : Asiago in bocca : Degustazioni di prodotti tipici dell’altopiano con i protagonisti dello Sport Italiano alle Olimpiadi.

  • Ore 17, Piazza II Risorgimento: Proposte per il XXI Secolo – La giustizia nel pallone: la parabola della giustizia sportiva in Italia

  • Ore 20 – Golf Club Asiago – Conferenza stampa “Lo sport contro il Doping”. Seguirà cocktail

Sabato 17 agosto 2013

  • Ore 10 / 13,30 – Municipio di Asiago- Annullo postale filatelico (in collaborazione con Poste Italiane)

  • Ore 10 / 13 – Cinema Lux, Via Matteotti 21 – GIOVANI AL LAVORO: FORUM SU UNIVERSITA’ E FORMAZIONE PROFESSIONALE

  • Ore 17 – Piazza II Risorgimento: Proposte per il XXI Secolo – Il futuro delle professioni: cosa sta cambiando in Italia e in Europa

Domenica 18 agosto 2013

  • Ore 9, Messa in Suffragio dei Caduti nella Grande Guerra e posa di una Corona presso il Sacrario

  • Ore 11, Forte Interrotto, Camporovere di Roana. Rievocazione e dibattito storico sui combattimenti svoltisi sull’Altopiano

  • Ore 15, Corso IV Novembre. Sfilata di divise storiche

  • Ore 17, Piazza II Risorgimento: Proposte per il XXI Secolo – Made in Italy: Tutele e opportunità per lo sviluppo delle imprese italiane

 

  • Ore 20.30, Piazza II Risorgimento: Concerto della Banda degli Alpini e degustazione di prodotti tipici dell’Altopiano con stand della Rigoni di Asiago.

Lunedì 19 agosto 2013

  • Ore 10 / 13 – Cinema Lux, Via Matteotti 21 – FORUM SULL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, NELL’IMPRESA E NELLE PROFESSIONI

  • Ore 17, Piazza II Risorgimento: Proposte per il XXI Secolo – Energia e innovazione tecnologica: le chiavi del futuro

Martedì 20 agosto 2013

  • Ore 10 / 13 – Cinema Lux, Via Matteotti 21 – Turismo d’arte e cultura in Veneto: un confronto tra le istituzioni e le imprese.

  • Ore 17, Piazza II Risorgimento: Proposte per il XXI Secolo – Veneto e sviluppo: cultura, economia, turismo

 

  • Ore 21 – Golf Club Asiago: Circuiti del Golf, Arte e Turismo in Italia

Mercoledì 21 agosto 2013

  • Ore 10, Cinema Lux, Via Matteotti 21 – FORUM SU LOGISTICA, ORGANIZZAZIONE DOGANALE E COMMERCIO INTERNAZIONALE

  • Ore 17, Piazza II Risorgimento: Proposte per il XXI Secolo – Dogane tra Italia e Europa: un’opportunità mancata?

 

  • Ore 20.30, Piazza II Risorgimento: Eatitaly, il cibo italiano nel mondo

Giovedì 22 agosto 2013

  • Ore 17, Piazza II Risorgimento: Proposte per il XXI Secolo – La politica migliore. Utopia o progetto realizzabile?

  • Ore 20 – I giovani incontrano i politici: Question time sulla politica in Italia.

Site Footer

Sliding Sidebar

About Us

About Us

L’azienda Albino Armani vanta una tradizione enologica familiare ultrasecolare. Al 1607 risalgono le prime testimonianze di proprietà di vigneti. Oggi il complesso progetto vitivinicolo è distribuito su tre regioni per un totale di 230 ettari in veneto, Trentino e Friuli. Dal 1962 il nucleo strategico è a Dolcè, nella parte meridionale della Valdadige, valle glaciale caratterizzata da una forte identità. Il forte legame col territorio che rischia di perdere i suoi antichi vitigni, è lo spirito guida del nostro lavoro. Per questo i nostri vini sono grandi descrittori delle terre in cui nascono: bianchi freschi e floreali, frutto di forti escursioni termiche e ventilazione costante e rossi dal carattere originale, freschi ma al contempo complessi.