Per un’agricoltura sostenibile in Valpolicella

unnamed
“La cantina Valpolicella Negrar in collaborazione con Terra Viva ha organizzato questo interessante ciclo di incontri sul tema della viticoltura attenta al territorio. Finanziati dalla Cantina Valpolicella Negrar, questi incontri saranno aperti a tutti coloro che abbiano interesse a seguirli e completamente gratuiti.
Per tante aziende questa potrebbe essere la possibilità di fare un primo vero passo verso l’agricoltura biologica, riducendo di fatto, attraverso la conoscenza, quel grande distacco fondato sulla paura di sbagliare trattamento e perdere il raccolto.
Attraverso la cultura, la formazione e l’esperienza che ci porteranno questi docenti di altissima professionalità avremmo modo di toccare con mano come sia realmente possibile cambiare rotta.

Auspichiamo grande partecipazione da parte degli agricoltori al fine di aprire le porte anche in Valpolicella alla rivoluzione verde della green economy, per continuare a garantire un prodotto qualitativamente ineccepibile ma anche più sano, rispettoso dell’ambiente, degli operatori e dei cittadini che vivono in Valpolicella”.

PROGRAMMA DEL CORSO (tutte le lezioni si terranno presso la Cantia Valpolicella Negrar dalle ore 20,00 alle 23,00)

Lunedì 24 Febbraio 2014 Insetti dannosi e loro predatori, le nuove (?) opportunità dei microorganismi Confusione sessuale anno 2014
Lunedì  3 Marzo 2014  Effetti dei fitofarmaci sulla salute (nostra, dei nostri vicini e dei bambini)  Novità sugli obblighi derivanti dal nuovo disciplinare di lotta integrata
Lunedì 10 Marzo 2014 Fertilità del terreno: aumentiamo la sostanza organica? Come fare il compost in Biodinamica (vantaggi)
Lunedì 17 Marzo 2014 Alternative al diserbo ed Innovazione meccanica per i piccoli produttori
Lunedì 24 Marzo 2014 Metodi innovativi di difesa della Vigna:  Peronospora/Escoriosi / Oidio / Botrite
Lunedì 31 Marzo 2014 Manodopera aziendale,obblighi,novità RLST, interscambi fra coltivatori diretti, sicurezza (DPI)

Lunedì 14 Aprile 2014  Presentazione della Potatura Ramificata: metodo Simonit e Sirch

http://www.terravivaverona.org/2014/02/una-viticoltura-piu-attenta-e.html

Tiziano Bianchi, giornalista e wine blogger, collabora con la redazione di questo blog

Comments are closed.

Site Footer

Sliding Sidebar

About Us

About Us

L’azienda Albino Armani vanta una tradizione enologica familiare ultrasecolare. Al 1607 risalgono le prime testimonianze di proprietà di vigneti. Oggi il complesso progetto vitivinicolo è distribuito su tre regioni per un totale di 230 ettari in veneto, Trentino e Friuli. Dal 1962 il nucleo strategico è a Dolcè, nella parte meridionale della Valdadige, valle glaciale caratterizzata da una forte identità. Il forte legame col territorio che rischia di perdere i suoi antichi vitigni, è lo spirito guida del nostro lavoro. Per questo i nostri vini sono grandi descrittori delle terre in cui nascono: bianchi freschi e floreali, frutto di forti escursioni termiche e ventilazione costante e rossi dal carattere originale, freschi ma al contempo complessi.