Trapview: la trappola elettronica per il monitoraggio della tignola

f01Nell’azienda di Sequals sono state applicate le prime due trappole elettroniche Trapview per il monitoraggio della tignola e della tignoletta nella zona trattata con il metodo della “confusione sessuale”.

Queste trappole inviano giornalmente al server centrale dell’ERSA (Agenzia Regionale per lo sviluppo rurale) di Pordenone la foto scattata nella notte degli insetti catturati, mediante connessione GPRS.

Il dispositivo è dotato di una batteria che si ricarica con un piccolo pannello solare, fissato mediante una staffa ad un palo del filare.

L’utilizzo di queste trappole permette di monitorare quotidianamente la situazione delle catture e mediante l’utilizzo di un software avviene il conteggio automatico degli insetti presenti nella trappola. Ad oggi comunque i dati numerici vengono ancora controllati da un operatore in quanto il sistema è in fase sperimentale.

Questo nuovo sistema di monitoraggio è indubbiamente vantaggioso perché già ora permette di monitorare le aziende a distanza, senza il bisogno di recarsi fisicamente nei vari vigneti, e la raccolta dati giornaliera permette di individuare subito la presenza degli insetti.

Site Footer

Sliding Sidebar

About Us

About Us

L’azienda Albino Armani vanta una tradizione enologica familiare ultrasecolare. Al 1607 risalgono le prime testimonianze di proprietà di vigneti. Oggi il complesso progetto vitivinicolo è distribuito su tre regioni per un totale di 230 ettari in veneto, Trentino e Friuli. Dal 1962 il nucleo strategico è a Dolcè, nella parte meridionale della Valdadige, valle glaciale caratterizzata da una forte identità. Il forte legame col territorio che rischia di perdere i suoi antichi vitigni, è lo spirito guida del nostro lavoro. Per questo i nostri vini sono grandi descrittori delle terre in cui nascono: bianchi freschi e floreali, frutto di forti escursioni termiche e ventilazione costante e rossi dal carattere originale, freschi ma al contempo complessi.