Identità

10646855_892083030848253_3943439767102643361_n

Tra Veneto e Trentino, nel cuore della piccola DOC Terra dei Forti sopravvive orgoglioso questo archeo vigneto di Ambrosca franca di piede. E’ mia intenzione curarlo come sinora hanno fatto i miei vecchi e farlo vivere oltre a me come è stato per loro.

Le mie radici sono salde grazie a questi uomini ed al loro pensiero semplice e potente.
Giorgio Mattei, quasi ottantenne, racconta di queste viti, già vecchie quando lui era bambino.
Se si volesse riordinare la memoria visitando questo piccolo paradiso io sono a disposizione, degusteremo assieme il Foja Tonda Terra dei Forti, orgogliosamente DOC, accanto a queste viti narranti.

albino armani

Comments are closed.

Site Footer

Sliding Sidebar

About Us

About Us

Quattrocento anni nella vigna e una passione infinita per il vino. La storia della famiglia Armani e quella della viticoltura nella Valle dell’Adige, fra le province di Trento e Verona, procedono insieme, senza interruzione, da oltre 4 secoli. Oggi  “Albino Armani Viticoltori dal 1607” vuol dire territorio, anzi territori. La storica proprietà a Dolcè, in Valdadige, provincia di Verona, è affiancata da altre due tenute in Veneto: una a Marano nella Valpolicella Classica  e una in provincia di Treviso,  a San Polo di Piave, per la produzione di vini biodinamici, oltre alle due tenute in Trentino e Friuli. Le cinque cantine presidiano il territorio vinificando le uve dei vigneti circostanti. In ciascuna di esse il filo conduttore è un terroir capace di restituire ai vini i caratteri della zona di provenienza. Il quartier generale rimane a Dolcè, dove si può visitare anche la “Conservatoria” delle viti autoctone  in via di estinzione della Valdadige.