Giovedì 1 settembre | Albino Armani incontra Corrado Benedetti

Sesto appuntamento del giovedì sera nella cantina in Marano di Valpolicella.
Un’occasione per degustare salumi, formaggi e conserve creati artigianalmente nel cuore della Lessinia da Corrado Benedetti e raccontati Nicola Nobis in cantina. Il tutto sarà in abbinamento al nostro Valpolicella Superiore Doc.

Evento su Facebook

 

Un appuntamento da non perdere giovedì sera nella cantina in Marano di Valpolicella.

Posti limitati, max 50 persone
Costo a persona: € 20,00

( Per questo evento è necessaria la prenotazione via mail all’indirizzo: antonio@albinoarmani.com )

Un calice di benvenuto del nostro PROSECCO DOC

Per questa serata in degustazione:
Valpolicella Classico Superiore DOC abbinato a salumi, formaggi e conserve creati artigianalmente nel cuore della Lessinia da Corrado Benedetti e raccontati Nicola Nobis in cantina.

Possibilità di acquisto dei vini a fine serata presso il nostro wine shop con uno sconto del 10%

E non vi manderemo a casa senza un dolcetto 🙂

Seguiteci su Facebook e Instagram e non dimenticate l’hashtag #AlbinoArmani1607

—————————–
Le foto della serata saranno poi pubblicate sulla pagina Facebook di Albino Armani 1607

per info tel. 335 23.15.73

13 comments: On Giovedì 1 settembre | Albino Armani incontra Corrado Benedetti

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Site Footer

Sliding Sidebar

About Us

About Us

L’azienda Albino Armani vanta una tradizione enologica familiare ultrasecolare. Al 1607 risalgono le prime testimonianze di proprietà di vigneti. Oggi il complesso progetto vitivinicolo è distribuito su tre regioni per un totale di 230 ettari in veneto, Trentino e Friuli. Dal 1962 il nucleo strategico è a Dolcè, nella parte meridionale della Valdadige, valle glaciale caratterizzata da una forte identità. Il forte legame col territorio che rischia di perdere i suoi antichi vitigni, è lo spirito guida del nostro lavoro. Per questo i nostri vini sono grandi descrittori delle terre in cui nascono: bianchi freschi e floreali, frutto di forti escursioni termiche e ventilazione costante e rossi dal carattere originale, freschi ma al contempo complessi.