Anteprima Amarone 50° anniversario della denominazione

Il 4 e 5 Febbraio al palazzo della Gran Guardia torna il prestigioso evento dedicato all’Amarone! In degustazione i nostri: “Albino Armani” Amarone della Valpolicella DOCG 2014 “Cuslanus” Amarone della Valpolicella Classico Riserva DOCG 2013 Vi aspettiamo! Per info e modalità d’accesso clicca qui. #albinoarmani1607 www.albinoarmani.com

Ein Prosit 2017 | 21 – 22 ottobre 2017

Vi aspettiamo presso il Palazzo Veneziano di Malborghetto (UD) alla Mostra Assaggio nei giorni 21 e 22 ottobre dalle 10 alle 19. In degustazione da noi: Friulano Grave Doc Pinot Grigio Grave Doc Refosco dal peduncolo Rosso Grave Doc Ribolla Gialla Metodo Classico Brut Per dettagli collegatevi a Ein Prosit 2017 #AlbinoArmani1607 #EinProsit

Premio “le eccellenze 2017” al nostro Foja Tonda

Premiato con il massimo riconoscimento “le eccellenze 2017” il nostro Foja Tonda. La “Guida ai vini di Verona” ha voluto riconoscere ad un vino autoctono della Terra dei Forti il ruolo di interprete dell’eccellenza Veronese. Grazie alla commissione di degustazione, a Fiorini Enrico, a Maurizio Cattaneo, Gianluca Boninsegna ed a Marco Scandogliero per questa perfetta serata presso il Circolo Ufficiali di Verona. Viva la Guida dei vini di Verona e viva il Foja Tonda!! #albinoarmani1607 #fojatonda #albinoarmani

Aperitivo in terrazza – 8 giugno

Tornano gli appuntamenti del giovedì sera nella nostra cantina in Marano di Valpolicella. Un calice di benvenuto con la nostra Ribolla Gialla Metodo Classico Brut Per questa serata in degustazione: Pinot Grigio Valdadige Corvara Doc Valpolicella Classico Superiore Egle Doc In accopmagnamento piccoli piatti Posti limitati, max 50 persone fino ad esaurimento Costo a persona: € 20,00 ( Per questo evento è necessaria la prenotazione via mail all’indirizzo: marano@albinoarmani.com ) Possibilità di acquisto dei vini a fine serata presso il

Continue Reading

Bollicine a Mogliano Veneto 2017

Vi aspettiamo a Mogliano Veneto per la 1a Edizione della manifestazione nazionale “Bollicine a Mogliano” dedicata esclusivamente ai Vini Spumanti. #AlbinoArmani1607 In degustazione da noi #ProseccoColfondo #CasaBelfi #TrentoDoc #Cle’ #RibollaGialla #MetodoClassico

Join us at Vinitaly 2017

Verona, 9 – 12 Aprile 2017 Vi aspettiamo a #Vinitaly2017 nel Padiglione 5 Stand A6 Presenteremo il restyling completo della linea dei vini friulani e l’introduzione di una nuova referenza: la Ribolla Gialla metodo classico ottenuta da uve coltivate nei nostri vigneti di Sequals in alta Grave Friulana…ovviamente non mancherà la linea dei vini del Veneto e del Trentino. N.B. In occasione della recente apertura della nostra nuova cantina in Marano di Valpolicella, saremo lieti di accogliervi durante i giorni di

Continue Reading

Progetto “lieviti indigeni”

Il concetto di sviluppo sostenibile ha sempre accompagnato il lavoro fatto in azienda da Albino Armani. Esempio recente è stata la nostra sperimentazione nel 2015 della lotta integrata di parassiti con l’utilizzo della confusione sessuale. Oggi questo esperimento si è tramutato in un trattamento standardizzato a tutti gli effetti che adottiamo per la salvaguardia nei nostri vigneti in Valdadige. Parallelamente a questo e a partire dalla vendemmia 2016 la Cantina Albino Armani si è dedicata ad un progetto molto importante, quella dell’isolamento

Continue Reading

In attesa di Anteprima Amarone 2013

Il 29 e 30 Gennaio al palazzo della Gran Guardia andrà in scena Anteprima Amarone: il più importante evento dedicato al Re dei vini della Valpolicella. In degustazione verranno proposti come annata in anteprima: “Albino Armani” Amarone della Valpolicella DOCG 2013 “Cuslanus” Amarone della Valpolicella Classico DOCG 2013 e come selezione curata dall’azienda: “Cuslanus” Amarone della Valpolicella Classico DOCG 2008 Vi aspettiamo! Per info e modalità d’accesso clicca qui. #albinoarmani1607 www.albinoarmani.com

La Terracotta ed il vino

Impruneta. Antica Fornace Agresti. 19-20 novembre 2016. Albino Armani 1607 assieme a CasaBelfi, ha presentato il Colfondo Anfora, il Vino Rosso delle Venezie, il Vino Bianco delle Venezie e anche il Ripasso della Valpolicella Classico affinato in 10 anfore da 500 litri nella cantina interrata a Marano. A differenza dei primi quest’ultimo rappresenta un vino convenzionale, ad oggi non biologico o biodinamico, che utilizza questo splendido metodo per invecchiare al posto dei legni piccoli. Condividiamo con voi un po’ di foto dell’evento.

Vitae La Guida Vini 2017: massimo riconoscimento al Foja Tonda

È con grande soddisfazione che condividiamo con voi il massimo riconoscimento delle 4 VITI che la Guida ai Vini d’Italia VITAE edita dall’Associazione Italiana Sommelier, ha assegnato al nostro Valdadige Terradeiforti Casetta Foja Tonda annata 2012. Felici di essere custodi di questo vitigno simbolo della nostra azienda, espressione pura di un territorio, che il consumatore ha imparato ad apprezzare per la sua unicità’ che sfida il tempo e le mode. Grazie all’Associazione Italiana Sommelier per questo premio, che vede riconosciuto

Continue Reading

Vendemmia 2016 in progress a Marano di Valpolicella

Gli eventi in terrazza da Albino Armani Cantina in Marano del giovedì sera riprenderanno nel tardo autunno, a vendemmia ultimata. Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i partecipanti alle nostre serate estive. Ci rivedremo presto! Lo Staff Albino Armani Cantina in Marano

Site Footer

Sliding Sidebar

About Us

About Us

Quattrocento anni nella vigna e una passione infinita per il vino. La storia della famiglia Armani e quella della viticoltura nella Valle dell’Adige, fra le province di Trento e Verona, procedono insieme, senza interruzione, da oltre 4 secoli. Oggi  “Albino Armani Viticoltori dal 1607” vuol dire territorio, anzi territori. La storica proprietà a Dolcè, in Valdadige, provincia di Verona, è affiancata da altre due tenute in Veneto: una a Marano nella Valpolicella Classica  e una in provincia di Treviso,  a San Polo di Piave, per la produzione di vini biodinamici, oltre alle due tenute in Trentino e Friuli. Le cinque cantine presidiano il territorio vinificando le uve dei vigneti circostanti. In ciascuna di esse il filo conduttore è un terroir capace di restituire ai vini i caratteri della zona di provenienza. Il quartier generale rimane a Dolcè, dove si può visitare anche la “Conservatoria” delle viti autoctone  in via di estinzione della Valdadige.