Buona vendemmia 2013

di Albino Armani – Ho girato molto in questi ultimi giorni fra il Trentino il Veneto e il Friuli per parlare con gli agricoltori e verificare la situazione in vigna. La produzione quantitativa sembra buona ovunque, con lievi eccessi in Trentino e nel trevigiano. Le piogge della scorsa settimana hanno apportato ovunque una buona riserva idrica. L’ aspetto sanitario ad oggi pare buono, tranne alcuni focolai di marciume molto contenuti su Chardonnay e Pinot Grigio. La produzione in Friuli pare mediamente inferiore

Continue Reading

Polpo saltato su polenta e Chardonnay Trentino Doc Io Domenico Armani

di Alessandra Prizzon (gustosamenteinsieme.blogspot.com)  – Non è affatto una ricetta banale, la sua semplicità la rende intrigante e poi ha il grande vantaggio che a seconda della quantità servita può essere un simpatico finger food, un’antipasto oppure un secondo. I suoi ingredienti, saporiti ma sempre bilanciati tra loro si sposano a meraviglia con lo Chardonnay Trentino Doc – Io Domenico Armani, fresco e morbido, ma persistente. Un piatto dalle caratteristiche estive per la presenza della rucola, ma nello stesso tempo anche

Continue Reading

Chardonnay e Pinot Nero, prove di Metodo Classico

Si sta lavorando, in questi giorni, alla sboccatura del nuovo  Metodo Classico 823  Maso Michei – Albino Armani. Una Cuvée che taglia di netto con lo stile della prima edizione del TRENTO NOIR.  E propone, invece, una mescola alla pari di Chardonnay e Pinot Nero, vinificati dalle uve di montagna coltivate da Giuseppe Tognotti a Maso Michei, in Trentino.  Ne guadagnano, senz’altro, la complessità, la struttura, l’ordine e il naso, che presenta una variegatezza di frangranze stupefacenti. Ieri a Dolcè

Continue Reading

Appunti di vendemmia a Maso Michei

  di Andrea Fasolo* – La vendemmia terminata. Una bella esperienza, per me quest’anno, la vendemmia a Maso Michei, a Ronchi di Ala. “Là dove la strada finisce”, recitano le retroetichette sulle bottiglie, ed in effetti quella strada diventata ormai familiare, riesce ancora a stupirmi, quando la mattina all’alba sorge il sole, e spezza le nubi che sfiorano le porte della cantina. Quest’annata verrà ricordata da molti per il grande caldo e i lunghi mesi estivi senza pioggia, dopo un

Continue Reading

Grado Chardonnay

All’inizio, quasi un mese fa, questa vendemmia si era presentata con molti punti inerrogativi: caldo e siccità oltre ad aver inciso sulle quantità rischiavano di compromettere anche la qualità delle nostre uve. Poi, la piogga dei giorni scorsi, le temperature che si sono mitigate e si sono avvicinate al clima settembrino. In Valdadige l’uva ne ha tratto giovamento: oggi lo Chardonnay appena vendemmiato presentava una gradazione Babo da record: 22 gradi! Questa volta dobbiamo prepararci a bere uno Chardonnay 2012

Continue Reading

La siccità e i vagiti di un’ottima vendemmia

  di Albino Armani – Si preannuncia ottima la qualità dei futuri vini che questo millesimo si appresta a produrre. Le prime uve raccolte ed i dati analitici dei campioni ancora in vigna rivelano qualità entusiasmanti. L’equilibrio tra acidità, alcolicità ed estratto secco trova in questa annata, a mio parere, la perfezione.Abbiamo anticipato in Valdadige di qualche giorno il raccolto, salvaguardando gli acidi malico e tartarico che, altrimenti, in un anno caldo sarebbero stati scioccamente depauperati.La raccolta procede in Valdadige

Continue Reading

Site Footer

Sliding Sidebar

About Us

About Us

L’azienda Albino Armani vanta una tradizione enologica familiare ultrasecolare. Al 1607 risalgono le prime testimonianze di proprietà di vigneti. Oggi il complesso progetto vitivinicolo è distribuito su tre regioni per un totale di 230 ettari in veneto, Trentino e Friuli. Dal 1962 il nucleo strategico è a Dolcè, nella parte meridionale della Valdadige, valle glaciale caratterizzata da una forte identità. Il forte legame col territorio che rischia di perdere i suoi antichi vitigni, è lo spirito guida del nostro lavoro. Per questo i nostri vini sono grandi descrittori delle terre in cui nascono: bianchi freschi e floreali, frutto di forti escursioni termiche e ventilazione costante e rossi dal carattere originale, freschi ma al contempo complessi.