Canto alla Nera dei Baisi

Pranzo da solo, in terrazza. Sole tiepido e limpido. Silenzio. Mi bevo la mia bottiglia di Nera dei Baisi e mi dico che e’davvero buona. La vecchia vite ritrovata ai Baisi di Terragnolo non so cosa sia… forse non lo sa nessuno… ma non mi importa poi tanto. Ha certamente un passato antichissimo ma ora la trovo qui, moderna, giovane, scattante, geniale nella sua semplicità. E penso a tutto il futuro che avrà dinnanzi… altro che antiche varietà polverose e desuete:

Continue Reading

Nera dei Baisi

Un piccolo vigneto curato come un giardino proprio all’entrata della nostra azienda, accoglie il visitatore: è la Conservatoria, il luogo della memoria viticola della nostra terra. Vi sono allevate con cura 13 varietà di vite in via di estinzione che fino a qualche decennio fa costituivano per buona parte il patrimonio viticolo della Vallagarina. Fra queste la Nera dei Baisi. PROFILO SENSORIALE: Colore rosso rubino brillante e profumi intensi di fragola, mora e lampone molto maturi. In bocca è fresco

Continue Reading

LA NERA DEI BAISI: INNOVAZIONE AL MUSE

Domani pomeriggio al MUSE, il Museo delle Scienze di Trento, nell’ambito della giornata del Territorio e della Viticoltura, organizzata da TRENTINOVINO ANTEPRIMA,  sarà presentata anche la Nera dei Baisi, uno dei nostri vini più estremi e territorialmente più innovativi. Informazini e diretta streaming dell’evento su www.trentinovino.it

La nostra Proposta Vini

Lunedi 27 gennaio dalle 9 alle 18, saremo coi nostri vini all’Hotel Tower – Congress Center a Bussolengo di Verona (via Mantegna 30/a), in occasione della presentazione del Catalogo 2014 di Proposta Vini, in cui compaiono i nostri vini naturali di Casa Belfi, Pinot Grigio, Sauvignon, Prosecco, 823 metodo classico, Foja Tonda e Nera dei Baisi. Vi aspettiamo!

Albino Armani, l’inquietudine del vino

di Alberto Massaro – Il Foja Tonda 2009 e Nera dei Baisi 2009 parteciperanno alla prima edizione della rassegna Vini Inquieti, in programma a Finalborgo in provincia di Savona dal 31 maggio al 2 giugno nel bellissimo complesso monumentale dei chiostri di Santa Caterina. La manifestazione, che è organizzata dall’ONAV, vedrà la partecipazione di vini provenienti da vitigni autoctoni, rari, sperimentali e poco consueti, provenienti da tutta Italia. I vini saranno valutati da una commissione di esperti. L’evento ci permetterà

Continue Reading

Nera dei Baisi, il recupero di un vitigno

Anche la rivista on line Winetaste.it si occupa della nostra Nera dei Baisi. Ieri Roberto Gatti ha pubblicato un interessante articolo sul nostro lavoro di recupero di questo antico vitigno originario della Vallarsa, condotto nella nostra Conservatoria di Dolcè insieme ai ricercatori dell’Istituto Agrario di San Michele. da Winetaste.it – Conosco da molti anni la Valdadige, sia come zona geografica, sia da un punto di vista ampelografico, dal momento che in diverse occasioni vi ho soggiornato per partecipare ai primi

Continue Reading

Trentatrè Trentini: in piazza (Duomo) ci saremo anche noi!

Ci sarà anche il nostro autoctono di razza della Val d’Adige – Terra dei Forti, il Foja Tonda (da uve autoctone Casetta) fra i Trentatrè Trentini di piazza Duomo, a Trento. E insieme al Foja Tonda ci sarà anche la Nera dei Baisi, ricostruzione e vinificazione di un vitigno della tradizione avvenute nella nostra Conservatoria di Dolcè, in collaborazione con il team di ricerca dell’Istituto di San Michele all’Adige. Trentatrè Trentini è un progetto curato da Proposta Vini in collaborazione

Continue Reading

Nera dei Baisi, quando il territorio diventa vino

di Tiziano Bianchi – Domenica, sono arrivato a Terragnolo (TN) poco dopo mezzogiorno. Non ci ero mai stato prima. E’ stata una bella sorpresa. Un arcipelago di case sparse, di frazione in frazione, abbarbicate con naturalezza e senza spavento sopra l’orrido vallone che precipita in basso, dove scorre il torrente Leno. In alto il monte Pasubio. Ho respirato un senso di verità, quando sono sceso dalla macchina. Nella piazzetta centrale, un bar, all’ingresso la vecchia insegna gialla del “Telefono Pubblico”,

Continue Reading

Site Footer

Sliding Sidebar

About Us

About Us

Quattrocento anni nella vigna e una passione infinita per il vino. La storia della famiglia Armani e quella della viticoltura nella Valle dell’Adige, fra le province di Trento e Verona, procedono insieme, senza interruzione, da oltre 4 secoli. Oggi  “Albino Armani Viticoltori dal 1607” vuol dire territorio, anzi territori. La storica proprietà a Dolcè, in Valdadige, provincia di Verona, è affiancata da altre due tenute in Veneto: una a Marano nella Valpolicella Classica  e una in provincia di Treviso,  a San Polo di Piave, per la produzione di vini biodinamici, oltre alle due tenute in Trentino e Friuli. Le cinque cantine presidiano il territorio vinificando le uve dei vigneti circostanti. In ciascuna di esse il filo conduttore è un terroir capace di restituire ai vini i caratteri della zona di provenienza. Il quartier generale rimane a Dolcè, dove si può visitare anche la “Conservatoria” delle viti autoctone  in via di estinzione della Valdadige.