PROPOSTA IN ANTEPRIMA

Inizia l’anno nuovo e inizia il fitto calendario delle Anteprime. In attesa di quella dedicata all’Amarone 2012 (Verona – Gran Guardia – 30 e 31 gennaio), Albino Armani 1607 parteciperà all’Anteprima di Proposta Vini – Catalogo 2016. Sarà, come ogni anno, un momento molto importante di confronto e conoscenza fra i Produttori, gli agenti ed i clienti. MONTRESOR HOTEL TOWER Via Mantegna 30/a 37017 Bussolengo (VR) tower@montresorgroup.com Orario: Lunedì 25 gennaio Dalle 09.00 alle 18.00

La nostra Proposta Vini

Lunedi 27 gennaio dalle 9 alle 18, saremo coi nostri vini all’Hotel Tower – Congress Center a Bussolengo di Verona (via Mantegna 30/a), in occasione della presentazione del Catalogo 2014 di Proposta Vini, in cui compaiono i nostri vini naturali di Casa Belfi, Pinot Grigio, Sauvignon, Prosecco, 823 metodo classico, Foja Tonda e Nera dei Baisi. Vi aspettiamo!

Grazie!

di Albino Armani – Grazie a tutte le persone che ieri sera ho avuto modo di incontrare al Caffè Tridente di Trento, in piazza Duomo, e alle quali ho avuto modo di raccontare il miei vini e il mio lavoro sui vitigni autoctoni, a partire dal Foja Tonda. E grazie a Proposta Vini che mi ha offerto questa bella opportunità.  

Trentatrè Trentini: in piazza (Duomo) ci saremo anche noi!

Ci sarà anche il nostro autoctono di razza della Val d’Adige – Terra dei Forti, il Foja Tonda (da uve autoctone Casetta) fra i Trentatrè Trentini di piazza Duomo, a Trento. E insieme al Foja Tonda ci sarà anche la Nera dei Baisi, ricostruzione e vinificazione di un vitigno della tradizione avvenute nella nostra Conservatoria di Dolcè, in collaborazione con il team di ricerca dell’Istituto di San Michele all’Adige. Trentatrè Trentini è un progetto curato da Proposta Vini in collaborazione

Continue Reading

Site Footer

Sliding Sidebar

About Us

About Us

L’azienda Albino Armani vanta una tradizione enologica familiare ultrasecolare. Al 1607 risalgono le prime testimonianze di proprietà di vigneti. Oggi il complesso progetto vitivinicolo è distribuito su tre regioni per un totale di 230 ettari in veneto, Trentino e Friuli. Dal 1962 il nucleo strategico è a Dolcè, nella parte meridionale della Valdadige, valle glaciale caratterizzata da una forte identità. Il forte legame col territorio che rischia di perdere i suoi antichi vitigni, è lo spirito guida del nostro lavoro. Per questo i nostri vini sono grandi descrittori delle terre in cui nascono: bianchi freschi e floreali, frutto di forti escursioni termiche e ventilazione costante e rossi dal carattere originale, freschi ma al contempo complessi.