Valpolicella in anfora

Ecco le prime anfore posate su sabbia, la cantina interrata è scavata nella roccia a Marano, in Valpolicella Classica. Alcuni opinionisti bollano questo contenitore come modaiolo sminuendone la validità. La riscoperta e l’utilizzo di questo antico metodo di conservazione va valutata, a mio parere, con approccio tecnico, non ideologico. Abbiamo testato per anni a CasaBelfi l’anfora sia su bianchi che su vini rossi ed ora non torneremmo indietro. Proverò l’argilla in Valpolicella sul Ripasso e sul Superiore testandone la porosità e la

Continue Reading

I vini Albino Armani alla notte degli oscar gastronomici di Zurigo

I Pinot Grigio e i Ripasso Albino Armani in questo momento stanno accompagnando la cena di gala, oltre 600 ospiti, del Best Swiss Gastro 2012 di Zurigo. Durante la serata che porta in scena le eccellenze della gastronomia elvetica e che si concluderà con la premiazione del miglior ristorante svizzero, l’ambasciata del vino italiano è stata affidata esclusivamente alle bottiglie della maison Albino Armani e agli spumanti Ferrari. A rappresentare la nostra azienda questa sera a Zurigo, Egle Capilupi e

Continue Reading

Consorzio Tutela, casa comune della Valpolicella

Dall’Ufficio Stampa del Consorzio Tutela Vino Valpolicella Votato l’erga omnes nello statuto del Consorzio Valpolicella   COMUNICATO STAMPA Approvata all’unanimità dall’assemblea dei soci l’introduzione dell’erga omnes nello statuto del Consorzio Tutela Vini Valpolicella. Uno strumento che chiama tutti coloro che utilizzano la denominazione a sostenere finanziariamente il lavoro di promozione, valorizzazione, vigilanza e tutela affidato dal Mipaaf al Consorzio. Un’opportunità per entrare tutti in una “casa comune”, dove decidere le strategie per mantenere il successo dei vini Valpolicella   Verona,

Continue Reading

Site Footer

Sliding Sidebar

About Us

About Us

L’azienda Albino Armani vanta una tradizione enologica familiare ultrasecolare. Al 1607 risalgono le prime testimonianze di proprietà di vigneti. Oggi il complesso progetto vitivinicolo è distribuito su tre regioni per un totale di 230 ettari in veneto, Trentino e Friuli. Dal 1962 il nucleo strategico è a Dolcè, nella parte meridionale della Valdadige, valle glaciale caratterizzata da una forte identità. Il forte legame col territorio che rischia di perdere i suoi antichi vitigni, è lo spirito guida del nostro lavoro. Per questo i nostri vini sono grandi descrittori delle terre in cui nascono: bianchi freschi e floreali, frutto di forti escursioni termiche e ventilazione costante e rossi dal carattere originale, freschi ma al contempo complessi.