Casetta, una storia di frontiera

DSC_6438

Mentre ci stiamo preparando a partire per il Salone del Gusto – Terra Madre di Torino, dove presenteremo il nostro Foja Tonda (da uve Casetta), vi proponiamo i risultati di un lavoro di ricerca effettuato dai ricercatori della FEM (Istituto San Michele) in collaborazione con Albino Armani 1607; lo ha curato Tiziano Tomasi, ricercatore e lui stesso coltivatore di Casetta e produttore del Majere La Cadalora che, insieme al nostro Foja Tonda, e al Casetta di Tenuta La Casetta, sarà in degustazione

Continue Reading

Suggestioni baldensi al Salone del Gusto di Torino

di Tiziano Bianchi – Il discorso era cominciato parecchi mesi fa. Durante l’estate – ricordo uno splendido pranzo sull’altrettanto splendida terrazza fronte lago del ristorante Vecchia Malcesine con Albino Armani e Angelo Peretti – questo tema lo abbiamo affrontato da tanti punti di vista. Non sempre concordanti ed è bene dirlo. Il tema però è di quelli di estremo interesse al fine di definire, come crediamo sia necessario, un abbozzo di prospettiva credibile all’agroalimentare del Basso Trentino e dell’Alto Veneto.

Continue Reading

Site Footer

Sliding Sidebar

About Us

About Us

L’azienda Albino Armani vanta una tradizione enologica familiare ultrasecolare. Al 1607 risalgono le prime testimonianze di proprietà di vigneti. Oggi il complesso progetto vitivinicolo è distribuito su tre regioni per un totale di 230 ettari in veneto, Trentino e Friuli. Dal 1962 il nucleo strategico è a Dolcè, nella parte meridionale della Valdadige, valle glaciale caratterizzata da una forte identità. Il forte legame col territorio che rischia di perdere i suoi antichi vitigni, è lo spirito guida del nostro lavoro. Per questo i nostri vini sono grandi descrittori delle terre in cui nascono: bianchi freschi e floreali, frutto di forti escursioni termiche e ventilazione costante e rossi dal carattere originale, freschi ma al contempo complessi.