Recioto 2012 … ad un passo dal paradiso

Sorso

A dicembre sarà pronta la prima annata del nostro Recioto 2012, che molti di voi hanno già assaggiato in anteprima lo scorso Vinitaly. La zona di produzione è quella da cui provengono anche gli altri nostri vini della Valpolicella, i vigneti collinari coltivati a Marano a 360m. slm. I vitigni utilizzati sono il Corvina, 70% e la Rondinella 30%. In questi ultimi mesi si sta completando l’affinamento in bottiglia e ci riteniamo soddisfatti della sua evoluzione, con una bella intensità

Continue Reading

Foja Tonda? Il vino di Beatrice…

“… Fra i tanti buoni vini della costellazione di cantine guidate da Albino Armani, uomo garbato del Nord Est, ho dato la mia personale “corona” al Foja Tonda (vitigno autoctono Casetta) Terra dei Forti Valdadige Doc 2009: un rosso dalle tinte fredde, prugna, marasca,  balsamico e terra bagnata, molto suadente, elegante, vibrante. Beatrice annuisce fellice …”. Sono le parole che Umberto Gambino, su Wining.it, ha dedicato al nostro Foja  2009, degustato durante le giornate di Vinitaly 2013. – Articolo integrale

Vinitaly 2013

we love

Vinitaly  2013 Another love story in Verona: l’azienda agricola Albino Armani vi aspetta al Padiglione 3 Stand B5 di una  delle più importanti fiere del vino  d’Europa. A Verona, nel quartiiere fieristico, dal 7 al 10 aprile. Qui tutte le indicazioni per raggiungerci

Site Footer

Sliding Sidebar

About Us

About Us

L’azienda Albino Armani vanta una tradizione enologica familiare ultrasecolare. Al 1607 risalgono le prime testimonianze di proprietà di vigneti. Oggi il complesso progetto vitivinicolo è distribuito su tre regioni per un totale di 230 ettari in veneto, Trentino e Friuli. Dal 1962 il nucleo strategico è a Dolcè, nella parte meridionale della Valdadige, valle glaciale caratterizzata da una forte identità. Il forte legame col territorio che rischia di perdere i suoi antichi vitigni, è lo spirito guida del nostro lavoro. Per questo i nostri vini sono grandi descrittori delle terre in cui nascono: bianchi freschi e floreali, frutto di forti escursioni termiche e ventilazione costante e rossi dal carattere originale, freschi ma al contempo complessi.